Ultime gare

Mi scuso per non aver scritto niente in questo periodo ma non è stato un momento facile per me. Non vedevo l’ora che arrivassero i mondiali in Val di Fiemme e poi invece non ha funzionato niente. È stato uno di quei momenti no in cui ti sforzi per tirare fuori il meglio di te ma niente va come dovrebbe, peccato che sia stato proprio durante i mondiali di casa. Mi è sembrato quasi un incubo, dopo i campionati del mondo di Oslo dove volevo un risultato importante ed è andata male, volevo rifarmi in Italia e di nuovo ho sprecato tutto. Però questo è lo sport e bisogna andare avanti concentrandosi sui prossimi appuntamenti. Assieme ai tecnici abbiamo deciso di non prendere parte alle ultime gare di Coppa del Mondo per andare invece in Coppa Continentale dove cercherò di guadagnare una quota per il primo periodo di CdM del prossimo anno.

Sono rimasto deluso dai commenti dei giornalisti perché sembrava che ci si aspettassero risultati da podio quando invece era chiaro che le possibilità di entrare nella top ten erano molto basse, se ne sono dette tante in questi ultimi giorni ma non voglio parlarne ora, preferisco concentrarmi sulle ultime gare. In ogni caso è chiaro che qualcosa dovrà cambiare e vi assicuro che sarà così.

A presto!

Questo articolo è stato pubblicato in News. Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

6 Commenti

  1. Pubblicato 7 Mar 2013 alle 3:31 pm | Link Permanente

    Corragio Alessandro, qui in Carnia posso dirti che siamo tutti dietro di te. Non ci hai deluso e ti sei impegnatr tanto si vede. Sono sicuro che tornerai alla grande. Un fan di Sudri.

  2. andrea longo
    Pubblicato 7 Mar 2013 alle 3:39 pm | Link Permanente

    Ciao Ale,
    comunque sia andata voglio complimentarmi con te per come hai portato al termine tutte le gare, la grinta e la determinazione si sono sempre viste,
    so che in certi momenti è dura partire con ancora la voglia di fare fatica, credimi ci son passato e proprio per questo ti faccio i miei sinceri complimenti.
    Avanti………..
    ciao Andrea

  3. Sonia
    Pubblicato 7 Mar 2013 alle 5:20 pm | Link Permanente

    Ciao Alessandro,

    Siamo due tuoi tifosi, italiani ma viviamo all’estero. Ci dispiace sentire amarezza nelle tue parole. Stai sicuro che i tuoi veri ammiratori capiscono le difficolta’ che hai incontrato quest’anno e che purtroppo a volte, anche con tutta la volonta’ di questo mondo, le cose finiscono possono finire x non andare come si vorrebbe.

    Il mio compagno Max mi dice di aggiungere questi suoi pensieri:

    Noi c’eravamo e siamo stati orgogliosi della tua prova. In Cross Country mi sei sembrato in discreta condizione, in salto c’e’ da lavorare. Secondo noi e’ andata come da previsto, dopo l’infortunio e il ritorno poche settimane prima non mi sarei aspettato certo un podio. Giornalisti parlano per far fame. C’e’ tempo per rifarsi, un giorno tutti chiameranno Pittin “Alexander the Great”. Dai che a Sochi salti cosi lungo che finisci in acqua.

    Good luck in your last few races, then have a good rest and we’ll see you again next year!!

    Sonia (and Max)

  4. gianfranco
    Pubblicato 7 Mar 2013 alle 5:37 pm | Link Permanente

    Ale vai avanti per la tua strada, ignora i giornalisti che ti fanno diventare eroe se vinci viceversa ti stroncano se non lo fai, senza pensare che anno sfigato hai avuto, alla impossibilità di poterti allenare con continuità. I miracoli oggi non li fa nessuno, mi sembra impossibile che non facciano funzionare un pò il cervello, ammesso che ce l’abbiano. Noi tifosi e sportivi sappiamo aspettare, se abbiamo avuto i mondiali in casa pazienza, devi fare la preparazione per il prossimo anno che sarà il tuo anno, questo è l’augurio che ti faccio e sono sicuro di non sbagliare. Un grande in bocca al lupo per le prossime gare senza esagerare. Mandi Gianfranco di damaar

  5. Robi
    Pubblicato 8 Mar 2013 alle 2:04 pm | Link Permanente

    Ciao Ale, i tuoi tifosi abitano anche lungo l’Adriatico, anche se i soli sci che ho mai messo ai piedi sono sci d’acqua. Più successo hai e più detrattori troverai lungo la tua strada, sappiamo bene che l’impegno che metti tu e i tuoi compagni di squadra è sempre il massimo. Sono sicuro che il prossimo anno ci porterà tanti buoni risultati, magari anche una crescita degli altri; comunque sono certo che non appena ritroverai fiducia e feeling nel salto, i primi 10 posti saranno facilmente alla tua portata. Forza Ale, sempre e comunque, via i pensieri negativi e tanta fiducia; da noi fan troverai sempre voglia di spingerti, per volare verso il traguardo.

  6. lorenzo
    Pubblicato 17 Mar 2013 alle 4:44 pm | Link Permanente

    Siii e vai!!!

    😉

    mandi

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*

Alessendro Pittin